La TECNORETE ALGARVE viene fermata ai quarti di finale da una Sam in ottima forma psico fisica che gioca una gara a ritmi altissimi vincendola con ampio scarto e pieno merito.
I ragazzi del torrino affrontano questa gara in maniera nervosa e la paura di sbagliare aumenta il gap.
Sam gioca molto bene in transizione sfruttando ogni errore (tanti) in impostazione d’attacco fatto dai biancorossi, ripartendo in contropiede e non perdonando nulla.
L’ALGARVE tenta una reazione con la difesa pressing ma poi la stanchezza e la grande dinamicità di Sam la fanno da padrone e la gara finisce.

Le parole di coach Palombo : ” 20 partite 15 vittorie, tante belle prestazioni una squadra compatta, che sa stare sul campo ragazzi seri e che lavorano bene durante la settimana che mi seguono e del quale non posso essere che orgoglioso e fiero di loro e che voglio citare. Grazie a Daniele Amatori (capitano), Riccardo Cirulli, Piermatteo Sciarretta, Simone Rendina, Andrea Ricci, Ettore Branca, Mark Laylo, Giordano Olivieri, Daniele Formica, Eugenio Tomaselli, Riccardo Rossi. E un grazie particolare agli Under 17 Antonio e Gabriele Montesanto, Federico Catani che nel momento di bisogno sono stati convocati e hanno risposto alla grande. Grazie per le emozioni che ci avete regalato.”

Sam 94
TECNORETE ALGARVE 61
parziali 27-15, 20-14 (47-29), 19-15 (66-44), 28-17 (94-61)

Sam Bk Roma: Miranda 24, Vitagliano 12, Atlante 11, Spitella 10, Alimandi 7, Diamante 5, Diofebi 11, Raus 4, Ottati 3, Magnaye 3, Battaglia 4. All. Monnanni, Sec. All. Di Giovanni, Acc. Ottati

TECNORETE ALGARVE : Sciarretta, Cirulli 4, Amatori 12, Rendina 14, Ricci 7, Branca 8, Rossi 3, Olivieri 2, Laylo 4, Formica 2, Tomaselli 5. All.re Palombo