La prima sconfitta è arrivata ma non fa male perché la differenza canestri è ancora a nostro favore e vincendo le ultime due rimaniamo primi in classifica.
Purtroppo anche stavolta le rotazioni ridotte a 6-7 giocatori ci stanno penalizzando soprattutto a livello difensivo non potendo più tenere l’intensità che ci serve è che ci ha portato fino a qui.
La partita poteva finire con una sconfitta di 2 punti ai tempi regolari ma la nostra scelta è stata di tentare di vincerla comunque e questo è stato un rischio perché al supplementare abbiamo rischiato l imbarcata.
Ma questa è e rimane la nostra scelta tentare di vincere sempre.
Ora rimaniamo concentrati e finiamo con la massima intensità in preparazione delle fasi finali.
Bravissimi i ragazzi che alla fine hanno combattuto con le energie che rimanevano.

Esquilino 57
TECNORETE ALGARVE 53 d.t.s
Parziali 12-15, 12-4 (24-19), 11-18 (35-37), 14 -12 (49-49) 8-4 (57-53)

TECNORETE ALGARVE : Zanetti 23, Del Valle 10, Pugliese 10, Bagnariol 5, Galliard 4, Branca 2, Pierezza,
Melasecca. All.re Zanello-Fiorentini