Uno spettacolo, un vero e proprio spettacolo quello che i ragazzi della TECNORETE ALGARVE hanno offerto ieri sera in gara 2 del secondo turno dei playoff. Ricordiamo che il vincitore della serie viene promosso in C Silver.
Un riscatto bello e buono quello che i biancorossi hanno ottenuto sul terreno amico del Palatorrino gremitissimo di pubblico biancorosso.
Al di la dello scarto (27 punti) che basterebbe a commentare la gara, è stato impressionante il cuore e la testa che i ragazzi dell’ALGARVE hanno messo in campo per tutti i 40 minuti.
I coach, Foschi e Zanza, hanno preparato questa partita in maniera impeccabile visto che in gara 1 l’ALGARVE aveva perso di quattro punti a Santa Severa.
Nella gara di ieri sera la TECNORETE non è mai stata sotto nel punteggio e ha giocato un secondo ed un quarto periodo in maniera nettamente superiore agli avversari vincendoli di 12 e di 15 lunghezze segno di un dominio assoluto.
Santa Severa ha provato a reagire ma gli uomini della TECNORETE hanno inflitto parziali pesanti che hanno spento ogni speranza negli ospiti.
I segreti di questa bella vittoria sono stati la grande difesa biancorossa e i ritmi alti imposti dall’ALGARVE che ha colpito in transizione o con canestri dai 6,75, non calando mai di concentrazione.
Complimenti ragazzi ora tutti a Santa Severa Domenica 19 per gara 3.
ALGARVE!!!! BUMAYE!!!!

TECNORETE ALGARVE 81
Pyrgi S. Severa 54

Parziali: 14-14, 24-12 (38-26),18-18 ( 56-44), 25-10 (81-54)

TECNORETE ALGARVE: Vari 13, Esposito 6, Collevecchio 18, Fossile 5, Corradini 2, Montecchiani 11, Campione 8, Perrotta 4, Amoroso 1, Noce, Trenta 13, Pirozzi. All. Foschi A.all. Zanza

Pyrgi S. Severa: Nanu 7, Mangiola, Di Francesco 8, Antista 3, Cappelletti, Cimò 11, Feligioni 5, Galli ne, Biritognolo, Marrero Gonzales 13, Sileoni 7. All. Catinari A.all. Ciprigno