Finalmente sono iniziati i campionati della Federazione Italiana Pallacanestro per tutte le categorie giovanili e per la serie D e l’A2 UISP. Tutti i nostri ragazzi, guidati dai loro allenatori e seguiti attentamente dai nostri dirigenti e dal calore dei tanti tifosi che, come sempre, affollano gli spalti della palestra della scuola di Via Fiume giallo e del Palatorrino, hanno iniziato la stagione agonistica con il giusto atteggiamento riportando già molte vittorie nelle gare di esordio.
Questo è il trentesimo anno consecutivo che l’Algarve Roma Torrino partecipa ai campionati indetti dalla Federazione Italiana Pallacanestro, ma non poche sono le novità che caratterizzeranno questa stagione che, come descritto nella precedente comunicazione e come spiegato nelle riunioni che gli allenatori hanno già fatto con i ragazzi e che si stanno svolgendo in questi giorni anche con i loro genitori, chiude un ciclo e ne apre uno tutto nuovo che dovrà vedere protagonisti i ragazzi del Torrino, nel settore agonistico del basket, per i prossimi trent’anni.
Tra le tante novità che caratterizzeranno questo “anno zero” della NUOVA Algarve fanno già bella mostra di se, sui campi di gioco di tutta la Regione, le nuove divise societarie.
Le nuove maglie, appositamente ideate e disegnate esclusivamente per noi dal nostro bravissimo grafico, riprendono lo stile NBA delle squadre degli Stati Uniti, dove il basket è diventato grande, e riportano su di un fondo nero i nostri tradizionali colori bianco e rosso, tracciati con una pennellata di colore irregolare che vuole rappresentare la ventata di gioventù dei nostri ragazzi e la velocità di azione e di pensiero, oltre alla spensieratezza e la fantasia che, unita alla ricerca della perfezione della tecnica di gioco, fanno di questo sport … il nostro sport.
Accanto al nostro logo che simboleggia, con le alte fiamme che avvolgono il pallone di basket, tutta la passione per uno sport vero, fatto di impegno, divertimento e sudore, e che orgogliosamente espone la data di fondazione dell’Algarve Roma Torrino, il 1990, abbiamo l’onore di continuare ad esporre anche il logo dell’Associazione Italiana per la lotta alla Sclerosi Multipla a cui va tutta la nostra simpatia ed a cui continueremo a dare in tutti i modi possibili il nostro piccolo ma sincero contributo per un mondo senza più Sclerosi Multipla.
A completare la nostra nuova maglia è stato aggiunto poi un bel numero 30, incorniciato dai rami di alloro, a testimoniare i primi trent’anni della nostra storia, piena di soddisfazioni, vittorie, sconfitte, rabbia per i torti subiti e felicità ed allegria per lo stare insieme ad inseguire una palla a spicchi che fa gonfiare una retina attaccata ad un canestro sempre troppo stretto per contenere tutti i nostri sogni e le nostre aspirazioni.
Il canestro…….obiettivo finale e se qualcuno vorrà convincerci che in fondo stiamo parlando solo di un semplice gioco … la risposta sarà sempre la stessa … ragazzi non scherziamo questo non è un semplice gioco ……questo è… il NOSTRO GIOCO !!!!
ALGARVE BUMAYE’

NELLE FOTO CON LE NUOVE MAGLIE INSIEME AL PRESIDENTE PAOLO PATRIARCHI I CAPITANI

N° 6 Alessandro Vari (Serie D)
N° 24 Daniele Amatori (Under 20 regionale)
N° 23 Gabriele Trotta (Under 18 gold)
N° 35 Leonardo Berlen ( Under 16 silver)
N° 19 Niccolò Bagnariol (Under 15 silver)
N° 27 Luca Trotta (Under 14 silver)