Under 18 silver, continua l’imbattibilità esterna.

E sono 3, 3 gare esterne e tre vittorie e questa volta la vittima è la squadra di Acilia imbattuta fino a questo incontro.
La TECNORETE fa subito sua la partita difendendo in maniera aggressiva dettando i ritmi della gara mentre Acilia continua a trovare soluzioni difficili in fase conclusiva e perdendo qualche pallone di troppo.
La differenza in questa gara la fa la difesa biancorossa che gioca 40 minuti di altissima concentrazione andando sotto di un punto (39-38 ndr) solo nel terzo periodo ma reagendo immediatamente e impadrodendosi dell’inerzia della gara che conclude meritatamente sopra di 10 lunghezze.
Ora però bisogna iniziare a vincere anche in casa visto che le prime due partite casalinghe hanno portato 0 punti nella casse dell’Algarve.

Acilia Red Foxes 51
TECNORETE ALGARVE 61
parziali : 14-18, 12-14 (26-32), 13-16 (39-48), 12-13 (51-61)

Acilia Red Foxes : Polese 13, Pigliasco 4, Sabri 2, Njeumi 9, Frateni, Marini 4, Cione 4, Otoveggio 4, Barese 2, Talamanca 4, Piroli , De Gattis 5. all.re Gabriele

TECNORETE ALGARVE : Sciarretta n.e, Cirulli 10, Amatori 19, Rendina 14, Ricci 2, Branca 2, Rossi 2, Laylo 3, Tomaselli 4, Formica 5, Catani n.e. all.re Palombo