Alessandro Vari (capitano), Arnaldo Esposito, Edoardo Corradini, Raffaele Campione, Valerio Collevecchio, Alessio Trenta, Edoardo Montecchiani, Simone Fossile, Valerio Noce, Marco Perrotta, Alessandro Amoroso, Mathias Mair, Matteo Corvo, Federico Pirozzi, Lorenzo Busolini. Claudio Foschi (head coach) Francesco Zanza (assistant coach).
Sono questi i nomi che ci hanno fatto sognare protagonisti di una stagione molto positiva che nella seconda fase ha visto venir fuori l’ALGARVE fino a giocarsi in gara 3 la promozione in C Silver con Santa Severa.
Non cè l’hanno fatta, pazienza, ma hanno dimostrato di essere una grande squadra che valorizza i propri giovani affiancando senior di esperienza.
I sogni non “finiscono all’alba” (come il titolo di un film) ma possono diventare realtà e se si crede fortemente di raggiungere la realizzazione del sogno spesso ci si riesce. E noi sicuramente ci riusciremo!!!
ALGARVE!!!BUMAYE!!!

Pyrgi S. Severa 71
TECNORETE ALGARVE 61
Parziali: 20-21, 36-37, 48-48

Pyrgi S. Severa: Nanu 2, Mangiola 3, Di Francesco 4, Antista 7, Cappelletti ne, Cimò 10, Feligioni 7, Galli 8, La Rocca ne, Biritognolo ne, Marrero Gonzales 20, Sileoni 10. All. Catinari A.all. Ciprigno

TECNORETE ALGARVE: Vari 11, Esposito 9, Collevecchio 5, Fossile 5, Corradini 4, Montecchiani 15, Campione 3, Perrotta 2, Amoroso ne, Noce, Trenta 5, Pirozzi ne. All. Foschi A.all. Zanza