La partita persa ad Anzio dai ragazzi del Torrino ha dell’incredibile visto che i biancorossi dominano per 33 minuti la gara arrivando anche ad avere un vantaggio di 15 punti.
Ma veniamo alla cronaca, il primo quarto è letteralmente dominato dai ragazzi del torrino che lo chiudono sopra di 9 punti. Il secondo periodo vede una reazione d’orgoglio di Anzio che lo vince di 1.
L’ALGARVE sembra avere in mano la situazione e al rientro dal riposo lungo ricomincia a macinare palloni recuperati in difesa e gioco in transizione che aprono la strada ai contropiedi biancorossi, il che vuol dire +11 alla terza sirena.
Inizia il quarto periodo e l’ALGARVE si porta sul +15, poi il buio cala sui biancorossi che non riescono più ad attaccare la 3-2 messa in opera da Anzio che approfitta di ogni occasione per perforare la retina avversaria.
ALGARVE non difende più con la stessa efficacia e incredibile ma vero perde questa gara.

Il Delfino Anzio 51
ALGARVE 46
parziali : 4-13, 11-10 (15-23), 12-15 (27-38), 24-8 (51-46)

ALGARVE : Porto 11, Germanelli, Speranza 7, Andreini 4, Turco 7, Quattrocchi 7, De Benedetti 2, Mattei 4, Ruscica 4. All.re Sgarra