L’ALGARVE supera agevolmente il quarto di finale battendo Lyceum e conquistando al semifinale della Coppa Primavera.
E’ stato il “forno” di fiume giallo ad accogliere le due squadre, con una temperatura vicino ai 30 gradi, che comunque affrontano la gara senza badare alla temperatura.
I biancorossi partono con una difesa lenta e subiscono un parziale di 9 a 2 nei primi 4 minuti con Lyceum che mette tre “bombe” consecutive dai 6,75.
Subito coach Palombo chiama time out per raccogliere le idee e dare indicazioni difensive.
Subito viene messo in pratica il tutto e L’Algarve comincia a difendere in maniera forte facendo segnare solo due punti agli ospiti nel tempo restante e chiudendo il quarto con una “bomba” da oltre 7 metri firmata dal capitano che vuol dire +10 per l’ALGARVE.
Il secondo quarto è molto equilibrato e le distanze si mantengono inalterate anche se a fine periodo il risultato dice +11 per i padroni di casa.
Terzo periodo e l’ALGARVE mantiene la difesa molto intensa che recupera palloni su palloni grazie anche al fatto che Lyceum non riesce più a ottenere conclusioni comode dal perimetro, gli errori offensivi degli ospiti consentono agli uomini del Torrino di ripartire e colpire in transizione il canestro avversario.
Il divario si allarga ancora e l’ALGARVE si porta a+17.
Il quarto periodo vede una timida reazione di Lyceum ma finisce presto. I biancorossi controllano la gara e chiudono a +19.

Ora la Semifinale contro UISP Mazzalupo Mercoledi 26 alle 21 a Fiume Giallo

ALGARVE 68
Lyceum 49
parziali 21-11, 19-18 (40-29), 15-9 (55-38), 13-11 (68-49)

ALGARVE : Picano 5, Porto 14, Germanelli 3, Speranza 20, Andreini 3, Turco D. 7, Sturniolo 1, Sgarra 3, De Benedetti 7, Turco A. 4, Mattei 3. All.re Palombo

Lyceum : Mascipaolo, Bindi , Maurizio 17, Ciotti 13, Mauriello 9, Caianello 5, Spinelli1.