EMERGENZA CORONAVIRUS:
le persone con sclerosi multipla
sono ancora più a rischio di contagio.

Annullata Bentornata Gardensia
#insiemepiùforti
La Sezione di Roma di AISM rimane aperta

Un’emergenza sanitaria senza precedenti ha cambiato le priorità di tutti noi; abbiamo visto cadere molte delle nostre certezze, soprattutto in tema di salute e prevenzione.

La Sezione di Roma di AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, rimane aperta per non interrompere i servizi essenziali diretti alle persone con sclerosi multipla e ai loro familiari.
Si manterranno per tutto il periodo in cui sarà in vigore il decreto: il trasporto con mezzo attrezzato per disabili (solo per terapie), il ritiro farmaco, il supporto psicologico in modalità on line o, nei casi possibili, tramite appuntamento in sede. La Sezione risponde anche tramite Sportello informativo a tutte le richieste delle persone con SM in rapporto all’emergenza, soprattutto in tema di lavoro ma non escludendo gli ambiti delle pratiche sanitarie e sociali. Per evitare situazioni aggregative consigliamo di non venire in sezione senza appuntamento. Il Centro Sociale resta chiuso, in ottemperanza alle norme, in quanto luogo di aggregazione.
L’Associazione, anche a Roma e Provincia, in questo momento è determinata a contenere il più possibile i disagi per le centinaia di utenti ed a costituire un punto di riferimento sicuro per le persone diagnosticate nel nostro territorio, sono 11.650 nel Lazio, secondo i dati del Barometro della Sclerosi Multipla AISM 2019; tuttavia, la continuità dei nostri progetti è messa in discussione dalla improvvisa scarsità di risorse.
Con senso di responsabilità verso le persone con SM e i 13.000 volontari che ci accompagnano in ogni evento, ma anche verso tutti i nostri sostenitori, abbiamo ritenuto necessario fermare l’evento “Bentornata Gardensia”, in programma prima il 6, 7 e 8 marzo, e poi rinviato al 20, 21, 22 marzo.
“Bentornata Gardensia” è la manifestazione di AISM che da diversi anni è diventata una straordinaria occasione di sensibilizzazione, di informazione e di raccolta fondi sulla sclerosi multipla. Cade in occasione della Festa della donna, ricordando a tutti che la SM è una patologia soprattutto femminile. Nel nostro paese, ogni giorno, 6 donne ricevono una diagnosi di sclerosi multipla, e sono più del doppio rispetto agli uomini. Dovranno convivere con questa malattia per tutta la vita.
Ma senza “Bentornata Gardensia” le persone con SM pagano due volte i danni causati dal Coronavirus.
Senza “Bentornata Gardensia” vengono a mancare 3,5 milioni di euro, fondi destinati sia all’assistenza alle persone con sclerosi multipla (erogata dalle 100 sezioni AISM sul territorio) sia alla ricerca scientifica, quella ricerca di eccellenza che negli ultimi decenni ha fatto fare tanti progressi alle persone con SM, che ha portato nuovi trattamenti in grado di rallentare la progressione della SM e ha reso possibile una migliore qualità di vita alle persone.
Non ci abbattiamo e andiamo avanti ora ancora più forti a far fronte all’emergenza. E ricordiamoci che le persone con sclerosi multipla in questi giorni sono i più deboli. Non solo sono a rischio di contagio perché questa malattia è curata con immunosoppressori, e il rischio per la loro salute è notevole, ma anche perché devono affrontare, da soli sia loro che i propri familiari, i tanti i problemi dall’accesso ai farmaci ed alle cure, per la gestione del lavoro, con il rischio di trovarsi in situazioni in cui si rimane soli essendo la rete sanitaria e socio-assistenziale concentrata sulla gestione di altre, più legittime, priorità.

AIUTATECI AD AIUTARLI è il nostro appello. Per donare ad AISM vai su http://emergenzacoronavirus.aism.it/ sui profili social con #insiemepiùforti

È possibile donare anche al 45512: il numero solidale di AISM. Gli importi della donazione sono di 2 euro da cellulare personale Wind Tre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali; di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile; di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, e Tiscali. Per informazioni:

Per informazioni:
AISM Sezione di Roma
Via Cavour 181/A
Tel. 064743355
aismroma@aism.it
www.aism.it/roma
Facebook: AISM-Associazione Italiana Sclerosi Multipla (Roma)
Instagram: aism_roma