LE PALESTRE SONO UN LUOGO DI GIOIA E DI SERENITA’

 

A TUTTI GLI ISCRITTI AI CORSI SPORTIVI

 Buonasera a tutti

Come stabilito dall’ultimo DPCM emanato oggi alle ore 13,30, tutte le attività sportive di palestra sono sospese fino al prossimo 24 Novembre.

Tutte le lezioni riprenderanno quindi da mercoledì 25 novembre, e la quota pagata per il mese di novembre sarà congelata e traslata sul mese di dicembre 2020.

Come avete potuto voi stessi constatare, non abbiamo mai voluto polemizzare o discutere le norme che hanno lo scopo di salvaguardare la salute di tutti perché, la salute ed il benessere fisico e mentale di ciascuno è il solo bene primario ed imprescindibile da salvaguardare ad ogni costo.

 Non lo faremo quindi nemmeno questa volta, anche se stavolta, siamo sicuri che, l’aumento della pandemia, non dipende affatto dalla pratica sportiva dei ragazzi, ma dall’accondiscendenza di chi poteva e doveva evitare comportamenti sbagliati e non l’ha fatto e dall’approssimazione di chi ha stupidamente negato l’esistenza del virus o da chi se ne è semplicemente fregato di far del male agli altri con cui veniva in contatto.

 Stavolta noi sappiamo di aver fatto tutto quanto in nostro dovere e potere, utilizzando le poche risorserimaste dal lock down precedente, per acquistare termoscanner, transenne, prodotti ed attrezzature sanitarie, per fare contratti a ditte specializzate per igienizzare e sanificare con cura quotidianamente i locali in concessione e le attrezzature sportive.

 Stavolta noi sappiamo di aver fatto frequentare , in estate, corsi specifici a dirigenti ed istruttori per la lotta al contagio, di aver ritardato fino all’ultimo l’entrata nelle palestre dei ragazzi, facendoli allenare per tutto settembre sui campi all’aperto delle parrocchie del quartiere, per non ostacolare l’avvio regolare dell’anno scolastico e per preparare e prepararci al meglio ad applicare puntualmente tutti i protocolli sanitari del CONI e del Ministero della Sanità e del CTS che sono stati rispettati alla lettera.

 Non faremo polemiche per questa nuova chiusura imposta, pur sapendo che stavolta sarà ancor più difficile rialzarci e ricominciare.

Vorremmo però dire forte e chiaro ai nostri ragazzi ed alle nostre ragazze di non mollare nemmeno questa volta, di fare tesoro del ricordo di ogni minuto passato in questi giorni in palestra, di continuare a coltivare il sogno di poter giocare e fare sport insieme ai propri amici, liberi e forti, nella loro palestra di quartiere.

Vorremmo dire loro che, un mese passa presto, e che anche questi momenti di delusione aiutano a diventare campioni, e soprattutto vorremmo rassicurarli che, appena sarà possibile, tutti gli istruttori e tutta la società sportiva sarà di nuovo insieme a loro, per ricominciare a testa bassa ad allenarci ed a divertirci perché, ne siamo certi ….alla fine questa partita la vinciamo noi !!

 Il Presidente e tutto lo staff Dell’ASD Algarve e dell’ASDC Essetre Olimpic Roma