TORNEO ESORDIENTI “AD MAIORA” 1° MEMORIAL PINO IACOPINO SABATO 7 DICEMBRE 2019

PRIMO TORNEO BASKET ESORDIENTI
“AD MAIORA” !!!!
RICORDANDO GIUSEPPE MARIA IACOPINO.
Sabato 7 dicembre, dalle ore 10, prenderà il via il primo torneo riservato alla categoria esordienti organizzato dalla Essetre Olimpic Roma e dall’Algarve Basket, con il patrocinio del Comitato Regionale Lazio della Federazione Italiana Pallacanestro.
Per tutta la giornata i campi di gioco del Palatorrino e di Via Fiume Giallo, si riempiranno dei colori delle maglie delle diverse squadre dei ragazzi nati 2008, che iniziano da quest’anno la loro avventura nel Basket di categoria giovanile.
Oltre ai padroni di casa della Essetre Olimpic Roma (gruppo Orange e Blue), parteciperanno al Torneo i ragazzi dell’ASD Roma Eur e del Fonte Roma Basket, a cui ci lega una grande amicizia ed una coerente visione di quelli che devono essere gli obiettivi e le modalità per fare innamorare i più giovani a questo bellissimo sport e, soprattutto, per cercare di dar loro tutti gli strumenti necessari per crescere sani, liberi e forti con la voglia di superare i propri limiti e nella convinzione del rispetto di se e degli altri.
ABBIAMO INTITOLATO IL TORNEO “AD MAIORA” perché questo è l’augurio che tutti insieme vogliamo fare ai giovanissimi protagonisti di questa bella giornata di sport e di amicizia che, finita la stagione del minibasket, iniziano ora il loro percorso verso il Basket dei grandi.
Lo abbiamo organizzato anche con l’intento di ricordare il nostro caro amico Pino, per l’attenzione data, nella sua intensa vita, nel voler dare opportunità e stimoli di interesse ai più giovani, ed anche perché se oggi tutti noi abbiamo un quartiere più vivibile, lo dobbiamo anche a Lui ed alla sua tenacia di indomabile “Guascone Calabrese” di voler fare le cose per migliorare la vita di tutti i giorni.
GIUSEPPE MARIA IACOPINO
E’ stato uno dei fondatori del Comitato di Quartiere Decima Torrino. Non c’è strada, non c’è scuola, Piazza o spazio verde di questo grande quartiere che non l’abbia visto protagonista nelle rivendicazioni verso le Istituzioni per la cura e la sistemazione dell’arredo urbano del quartiere in cui viviamo ed in cui i nostri figli crescono.
PINO, o meglio IAC, come lo chiamavamo tutti, è stato uno dei primi dirigenti dell’Algarve Roma Torrino. E’ stato il protagonista della messa in liquidazione del Consorzio Torrino Sud, ha fondato e diretto L’ECO del TORRINO, l’unico giornale locale che, oltre ad informare i cittadini di cosa succedeva intorno alle loro case, è riuscito a diventare un pungolo ed punto di riferimento per gli amministratori locali che hanno imparato, attraverso i suoi particolareggiati e taglienti articoli, di uomo di grande modestia di grande cultura qual’era, a rispettarci.
Con lui abbiamo organizzato decine e decine di manifestazioni nella convinzione che un quartiere di questa città, per non diventare periferia, ha bisogno di essere “comunità” e che per esserlo i suoi abitanti devono innanzitutto conoscersi tra loro ed avere opportunità per uscire di casa ed incontrarsi nelle strade e nelle piazze.
Portano il suo nome e la sua capacità di organizzatore di eventi, il “Torrino Jam Session”, Il “Torrino Village”, le tante manifestazioni con le scuole e le parrocchie e, soprattutto, il “Mercatino di Natale di Piazza Cina” che è stata la sua ultima idea diventata realtà, ed a cui ha dato per anni cuore, braccia e gambe, prima che si trasformasse, per volere di amministratori pubblici tarpani che non ne hanno mai capito la portata sociale, un mero evento commerciale slegato dal quartiere.
Per questo, in attesa che in questo popolo di SANTI, NAVIGATORI ed EROI, venga finalmente riconosciuto il merito anche a tutti coloro che quotidianamente offrono la propria opera ed il proprio tempo nel sociale per risolvere le problematiche per aumentare la qualità della vita di tutti i giorni, noi vogliamo ricordare così, con i ragazzi che iniziano una nuova avventura di Sport, Giuseppe Maria Iacopino che ora non c’è più ma che è… e sarà sempre …. UNO DI NOI !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *