Serie D, non sbaglia con Romana

Romana parte bene nel primo quarto dove con i tiri “pesanti” dal perimetro si porta sul + 2.

L’ALGARVE comunque è in salute e si vede quando nel secondo periodo decide di staccarsi e lo fa in maniera perentoria e lucida con situazioni d’attacco efficaci e utilizzando un produttivo “giro palla” trovando spesso la via del canestro al limite dei 24 secondi, cosa che invece per tre/quattro volte non riesce a Romana che perde palla su situazioni simili perché la difesa dell’ALGARVE lavora molto bene non consentendo agli ospiti di concretizzare.

I primi 20 minuti si chiudono sul +8 per l’ALGARVE.

Romana si rifà sotto nel terzo quarto ma i biancorossi non perdono la concentrazione e non forzando mai in maniera eccessiva trovano canestri che consentono di aumentare a +10 il vantaggio.

L’ultimo periodo vede un’ALGARVE che controlla la gara e chiude i giochi con un paio di contropiedi che spengono ogni speranza avversaria.

ALAGRVE ROMA TORRINO 76
Romana 63
parziali: 21-23; 23-13 (44-36); 14-12 (58-48); 18-15 (76-63)

ALGARVE ROMA TORRINO : Collevecchio 6, Esposito 16, Vari 11, Galli 22, Corradini 12, Noce 3, Montecchiani 5, Busolini 1, Bini, Amoroso, Pirozzi n.e., De Nicola n.e.. All Foschi Ass All Zanza

Romana: Carboni, Padovani 2, Flumini n.e., Stazi 2, Volpi, Araja 5, Rotondi 16, Ciancaglini 4, Lombardi 9, Giovannini 15, Baccanari 10. All Cardelli Ass All Gennaccari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *